mercoledì, febbraio 14, 2007

Ventis dare vela

Poi è capitato di dover discutere sul tempo latino e sulla sua letteratura. E' capitato di dover attendere il proprio turno seduto in un corridoio. E' capitato di non pranzare e di fumare troppo. E poi è capitato di dire "sono pronto, daje, che voi sapè?". E' capitato che è andata bene. Adesso mi rilasso un pò. Rimaniamo che mi faccio vivo io.

P.S Nella foto parte del capoccione di Cicerone.

4 commenti:

LeCannu ha detto...

Che dire, carissime? Abbrave, abbrave, abbrave..

Sono di nuovo in urbe!

Petite Kiki ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Petite Kiki ha detto...

Ahhhhhhhhhhhhhhh!
Lo sblocco è avvenuto anche x me!!

Eddajeeeeeeee co' sto 28 a diritto tributarioooooo!!Ma andiamooooo!! Il prof: "Le va bene signorina?"...Moi: "Datemi una pennaaaaaaaaa altrimenti firmo col sangue!!"

:)))

Scalia ha detto...

Congratulazioni a tutti sti giovini studenti che studieno... Ora che ognuno ha fatto del suo meglio mi sembra giunto il momento di andare a bere per dimenticare tutto il sapere acquisito...