lunedì, febbraio 25, 2008

Ciao Albertone


Non riesco ad essere prolisso parlando di alberto Sordi. Credo sia l' unico attore italiano ad essere realmente inconfondibile, inimitabile, originale, comico e tragico nello stesso tempo, l' unico attore che ha espresso senza fronzoli l' essenza della romanità: vigliacca e generosa, spaccona e tenera, cialtrona e profonda, parossistica e placida. Ho avuto la fortuna di conoscere sin da piccolo la sterminata filmografia di questo grande interprete dei nostri tempi, e forse per questo rabbrividisco nell' ascoltare tutti i suoi tristi epigoni attuali, che con pretese da cabaret cercano di riesumare un talento a tutto tondo che è morto con lui. Consiglio tre film essenziali per comprendere l' Albertone attore: " Il Marito", " Una vita difficile", " Un borghese piccolo piccolo".

A 5 anni dalla sua scomparsa, posso solo constatare quanto sia povero il panorama attoriale comico in Italia.

6 commenti:

dressel1981 ha detto...

eh già...d'accordissimo su tutto! stasera rifanno il marchese del grillo

Petite Kiki ha detto...

Concordo!!
Albertone, secondo me, non è solo Roma, è l'Italia. Il nostro Paese, oggi, è davvero uno squallore in quanto ad attori. Se recitano la Bellucci e la Arcuri..ho detto tutto.
;((

Bacio Andre, granderrimo!

Mokorrigan ha detto...

Concordo anche io.
Oggi purtroppo il dialetto romano in tv come al cinema sembra essere diventato sinonimo di volgarità... d'altronde...
vedi le persone che ne portano il vessillo e capisci subito perché.
Invece... Lui no... Albertone, era un Signore!
("Perché io so' io...e voi...nun siete un ca***!")

haikel.bak@gmail.com ha detto...

La colpa e' nostra, di noi tutti che andiamo al cinema senza protestare, come pecore al macello.
Albertone e' morto senza eredi e ha fatto bene!
Invidio quei tempi in cui cinecitta' era una citta' aperta, dove non era impossibile entrare se veramente avevi tanta voglia di farne parte.
Oggi prima di te trovi un sterminata fila di adepti di Costanzo intenti a leccare il culo al primo scemo con una cartellina in mano, tutti vogliosi di andare in TV.
Bisognerebbe leggere le biografie ...
O<-<

Anonimo ha detto...

per me rimane eccezzionale la sua interpretazione nel film Fortunella, con Giulietta Masina
ciao
abbaino

Anonimo ha detto...

Ciao, non so chi tu sia ma sono perfettamente d'accordo con te... ti consiglio di guardare il gruppo che è nato su facebook intitolato "Aridatece Alberto Sordi!"
Matteo
matteoandreone@accademiadelcomico.it