martedì, giugno 17, 2008

Itagliani..


Solitamente non si dovrebbe parlare di ciò che non si conosce; perlomeno è ciò che solitamente faccio, ma stavolta mi sforzerò di aggirare la prassi. Insomma, in Italia chiunque parla di calcio pur non capendo nulla di sport, pur non avendo mai nemmeno fatto dieci addominali consecutivi.. Insomma, ma a chi interessa se questa fottuta nazionale vince con la Francia? A chi interessa se undici fighetti tatuati e discotecari dalle procuratele mafiose vengono battuti dai cosiddetti cugini d' oltralpe? Abbiamo una squadra mediocre, diciamo anche pessima, non competitiva, senza fantasisti, in cui l' età media dei giocatori è di trentadue anni... Personalmente, stasera preferisco andarmene a spasso, in cerca di fantasisti.

6 commenti:

Giulia ha detto...

..dici che tutto sommato una birretta sulla spiaggia considerato il sole improvviso sarebbe meglio eh?:)

..geniale la citazione del film che hai messo poco più sopra,direi...rappresentativa.
certo,io avrei abbandonato il mezzo e preso più di 1 aereo,sarà per questo che voglio espatriare?

:*

Dressel1 ha detto...

sto diventando intransigente nei confronti dei calciofili

Bk ha detto...

però hanno vinto...

Anonimo ha detto...

Mi sembra che i fighetti abbiano vinto alla grande...

LeCannu ha detto...

e chissenefrega che hanno vinto, pure berlusconi ha vinto ma non esulto mica... : )

Ciao belli!

rompina ha detto...

io sto diventando intransigente nei confronti dell'intransigenza invece...tranne che per Berlusconi, quella va sempre bene... ;oP