venerdì, luglio 20, 2007

Che te devo dì


Dice che è un tipo smilzo tendente al secco, gran fumatore e basso estimatore di se stesso a periodi alterni. Però è un grande appassionato della buona amatriciana, e dice che se non avesse avuto la scarlattina avrebbe fatto l' astronauta..

Ecco, se non dico un pò di stronzate dopo una giornata di canicola non sono contento.. E poi ho ritrovato questa bella foto nella quale sono ritratto nell' inedita veste di tecnico delle luci.

Dite una stronzata anche voi per concludere in bellezza la serata.

3 commenti:

S1LVIA ha detto...

ma le stronzate fanno bene.
vista la parte finale del tuo precedente post, e visto che tra i tuoi link c'è il corrado guzzanti da me immensamente amato, ti omaggio con tal stronzatina
"adesso c'è sabrina che lavora all'autogrill, dove faccio er pieno de benzina pe fà 'n metro sulla tiburtina, e se nasce una bambina poi la chiameremo: ROMAAA"

buon fine settimana cannù

mAgRiTtE ha detto...

... e chi c'era quella sera a suonare su quel palco????? bei ricordi man, non te la sei cavata nemmeno troppo male come tecnico luci...noi sul palco...vabbè, diciamo che è stato un bell'esperimento (cavolo eravamo in undici su quel palco!)

LeCannu ha detto...

@s1lvia: grazie per l' omaggio guzzantiano, vedo che sei un' intenditrice e ciò è bene! Buon uicc ende pure a te!

@magritteocomediavolotichiami: ehhhh... bei ricordi... se non sbaglio suonava una cover band pink floyd zeppa di elementi multicolori e anche un vegetale, se ricordo bene un rampicante...

Ci sentiamo per stasera, biondo!