lunedì, marzo 17, 2008

E allora?


Non so sbucciare una mela.

E allora?

Non so pelare le patate.

E allora?

In compenso so fare bene altre cose, tipo decifrare un' iscrizione romana alla quasi perfezione, suonare discretamente repertori rock senza bisogno di prove con gruppi assemblati alla bisogna, recitare con passione e un pò di talento.

Ho appreso l'arte del trapano elettrico, so fissare gli stop, so assemblare e smontare un armadio correttamente, so dove recarmi per pagare le bollette( avere i soldi per farlo è un altro par de maniche...)

Insomma, me la cavicchio per essere un uomo che vive con mammà. Non mi sbuccio la mela perchè c' è sempre stato qualcun altro che lo ha fatto per me, oppure la mangio a morsi, ma francamente preferisco frutta più simpatica e zuccherosa tipo banane, arance etc.

Quando vorrò sbucciare una mela, saprò farlo alla grande.

Nel frattempo, rompete poco il cazzo!

7 commenti:

dressel1981 ha detto...

e l'ananasso lo sai sbucciare??? io no...

Bk ha detto...

non fa una piega...
che ci suoni?

rompina ha detto...

sisi...per carita'...messa cosi' chi ti da torto???

ti chiamero' per montare gli armadi ed usare il trapano, allora...ma forse meglio per una suonata/cantata in compagnia...

PS: mi insegni a leggere le iscrizzioni romane alla quasi perfezione?

Choppa ha detto...

Sai fare molte più cose della maggior parte degli uomini cosiddetti "adulti" che conosco.

LeCannu ha detto...

@dressel: mah... diciamo che è difficile compaia alla mia mensa!

@bk: Oggi vi suono " White room" dei cream.. Per celebrare la mia stanza ormai quasi vuota causa trasloco!

Cià!
@rompina: Va bene, ti IMPARERò a leggerle... ops!

eh eh!

A presto!

@choppa: che bella sorpresa!
Ti ringrazio, quello che mi manca a volte è la sicurezza in certe operazioni, perchè non le compio consuetudinariamente.. Ma c' è tempo, c' è sempre tempo!

Abbracci!

rompina ha detto...

oddio...ho scritto iscrizzioni...con due zeta... :oS
'iuto...

Mikim ha detto...

Complimenti! Per le poche cose che non sapresti fare c'è rimedio, puoi vivere benissimo anche senza... Ciao!