mercoledì, novembre 01, 2006

Ridere, ridere, ridere ancora.



" Mi viene da ridere. Anzi, sono veramente allegro, contento, spensierato. La mia è la gioia di un uomo che ha finalmente realizzato tutti i suoi sogni facendosi burle del senso dello Stato, della dignità degli altri, del comune senso del pudore e del ridicolo. Ho fatto tutto questo, e l' ho fatta franca. Ero amico di Craxi, ero tesserato nella P2 di Gelli, ero imprenditore senza portafogli ma con valigie di denaro che cadevano miracolosamente ai miei piedi, ero protettore di mafiosi. Sono diventato l' impunità pubblica numero uno, grazie all' acquiescenza dei poteri forti, degli alti Papaveri di partito, grazie alle immagini soporifere che vi propino da 30 anni. Sono divenuto padrone delle vostre coscienze e dei vostri portafogli, facendo tutto quello che voi piccoli dementi non vorreste mai fare: lavorando in prima persona per smantellare lo stato di diritto. Un' impresa che( e questa è la parte che mi più sganasciare) è andata liscia come l' olio, perchè questo paese ha la fortuna di avere una classe politica da sempre prostrata all' alta finanza, ai Padroni, tendenzialmente refrattaria ad ogni cambiamento, perchè la poltrona è sempre quello che conta di più. E voi, piccoli uomini, avete sempre pensato, nella vostra abissale ignoranza della Storia( che è anche la mia, per carità: ma io posso permettermi di ribaltare qualsiasi concetto, di rifuggire dalla logica, i miei soldi ragionano per me) che io fossi la fonte di tutti i mali, il vaso di pandora che ha liberato la cattiveria nel mondo. Voi e il vostro manicheismo del cazzo... Io sono un prodotto, come tuttti voi. Ma a differenza di voi, io vivrò per sempre. E voi continuerete ad avvelenare le vostre misere esistenze imprecando al mio indirizzo( o contro Prodi, che da me differisce ben poco: è solo per una questione di reddito..). Comunque vada, vi ringrazio: il mio sorriso si allarga sempre più, e la mia vecchiaia e al riparo da qualsiasi affanno. "

Silvio.

20 commenti:

sgamas ha detto...

hai rotto il cazzo con questo Berlusconi.Io provo a dimenticarmelo e tu me lo piazza in prima pagina!!

Kiki ha detto...

Io..lo...D-E-T-E-S-T-O-!

E punto.

Bacio Andre!

K.

Scalia ha detto...

Concordo con Sgamas. Possiamo evitare certe apparizioni?

Tacho ha detto...

Ciao Andrea,
penso che B sia solo una propaggine dell'iceberg sommerso contro cui la nave Italia continua a spingere, aprendo nello scafo sempre nuove brecce da cui fuggono energie soldi e autostima.
Mi è piaciuto il pezzo di post sul Brodino, credo anch'io che la classe dirigente del Paese sia sistematicamente coinvolta nel loscume che serpeggia all'ombra dei qualsiasi poltrona.

Ma quale alternativa abbiamo?
Io sogno una tangentopoli all'anno, almeno nei primi '90 è stata tagliata una testa dell'Idra, ma questo non può bastare.

Con speranza e utopia, Tacho.

sgamas ha detto...

Le mie speranze non sono più di natura politica..il miglioramento a quel livello è impossibile. possiamo solo sperare in qualche colpo al sistema capitalistico che tiene sottoscacco la politica e la soc.civile. Il fatto è però che fino a che noi tutti staremo qui davanti ad un pc, consumando energia ergo petrolio, le cose cambieranno poco. duro da ammettere ma siamo tutti complici, acnhe se ci paice lavarci la coscienza con il pensiero.

LeCannu ha detto...

Beh, da qualche parte bisogna pur incominciare. Intanto, cerchiamo di essere meno complici possibile tramite la scelta( qualche scelta credo si possa ancora fare). E poi, attaccando berlusconi non mi fa sentire affatto bene: il livore mi rode, perchè so che lui altro non è che una delle tante incarnazioni del potere, la più sfacciata. Ma non posso nemmeno esimermi dal parlare, dal continuare a buttar merda addosso ad un modello di anti- etica. Lui è il caso più eclatante, un modello elevato a sistema. La critica è l' unica arma che conosco, al momento. Ed ogni tanto mi piace usarla. Se poi queste siano velleità da chiacchieroni, non so. Io spero proprio di no. Certo è che tutta la politica di palazzo mi disgusta, caro sgamas. Ne abbiamo parlato più volte. Ma sorvolare non mi aiuta. Voglio rodermi il fegato, ancora per un pò.

Un cordiale saluto a tutti.

coriolano ha detto...

Il giovane e la vecchina
" una vecchina gobba e sdentata osservava un giovane che andava scrivendo sui muri viva la pace". la vecchina lo seguiva e ad ogni scritta sul muro guardava il giovane esghignazzava. Dopo un po' il giovane indispettito dal comportamento della vecchina le dice: mi spieghi perchè ad ogni scritta sghignazzi?.
la vecchina risponde: perchè mi sembri proprio mio marito.
il giovane chiede : perchè tuo marito che fa?
perchè lui va in giro a scrivere viva la fica poi a casa mi chiede solo il culo.
( Esopo 540 a.c. circa)

sgamas ha detto...

non te lo rodere lecannù..non serve,tanto ne io ne te, ne il popolo tutto contiamo nulla. Sembra un assurdo ma è così..e allora che ce lo mettano al culo il prima possibile, cosi almeno ci faccio l'abitudine.sembro rassegnato?sbagliato, non sembro, lo sono.

sgamas ha detto...

non te lo rodere lecannù..non serve,tanto ne io ne te, ne il popolo tutto contiamo nulla. Sembra un assurdo ma è così..e allora che ce lo mettano al culo il prima possibile, cosi almeno ci faccio l'abitudine.sembro rassegnato?sbagliato, non sembro, lo sono.

zip zap ha detto...

"il giovane chiede : perchè tuo marito che fa?
perchè lui va in giro a scrivere viva la fica poi a casa mi chiede solo il culo."

Esopo un par di palle! per caso "Coriolano" sta per "Berlusconi"?
sei un qualunquista pieno d'aria

LeCannu ha detto...

ragazzi, moderiamo i termini, altrimenti scatta la mannaia censoria.

coriolano ha detto...

credevo ci fosse libertà di pensiero e di espressione e invece c'è pieno di fascisti in giro. non è che a forza di guzzanti il ragazzo s'è calato troppo nel personaggio? che brutt' aria

LeCannu ha detto...

Corolano, sapessi almeno chi sei... Sembra che tu mi conosca, ed invece io non so niente di te, e mi tocca pure sentirmi dare del fascista... Forse questo non è il migliore dei blog, ma comunque è uno spazio che controllo e metto a disposizione dei più. Mi piace la chiarezza e mi stancano le volgarità gratuite.. Comunque spero che scriverai ancora.

Anonimo ha detto...

LeCannù ...sei un signore!!

parola di Dandapì!

LeCannu ha detto...

@danda: grazie carissima, cerco solo di esser chiaro e pretendo chiarezza dai miei commentatori. Chiedo troppo? Un bacio

coriolano ha detto...

1- la storiella di esopo è volgarità gratuita?la prossima volta la faccio pagare.
2- il "fascista" non era indirizzato a te ma al /alla tizio/a che mi dice che sono un qualunquista pieno d'aria.
3- lo spazio sul web che controlli sicuramente non è dei migliori ma mi piace e mi diverto.mi diverto a dire la mia e non vedo perchè a seguito di questo debba essere apostrofato come sopra. ragazzi moderiamo i termini dici. e quali termini avrei alterato?
4- no. non ti conosco e tu non conosci me. per me si può andare avanti così. se vuoi ci diamo un appuntamento e ci troviamo alla elsa morante.
5. zip zap si è espresso con l'aggressione verbale, che non è fisica ma da pc è difficilissimo metterla in pratica, e tu non hai battuto ciglio per difendere la libera circolazione delle idee anche di quelle che non condividi che per uno di sinistra non che sia tanto un onore.
allora?

LeCannu ha detto...

Caro Coriolano, il mio invito alla sobrietà non era indirizzato solo a te, ovviamente, ma anche a zip- zap: se noti, nel mio commento ho scritto "ragazzi". Perciò, confido che anche zip- zap, il cui commento era pesantuccio, si astenga in futuro da terminologie gratuite, peraltro in uno spazio Ospite. E ovviamente rivolgo l' invito a tutti. Mi viene il sospetto che tu e zip zap vi conosciate, comunque. Al di la di questo, non ho trovato alcuna idea da difendere: eravate sul surreale entrambi. Forse devo ancora imparare molto sull' essere di sinistra, ma non credo di essermi comportato scorrettamente. Spero la conversazione ritorni su toni pacati anche se bizarri.

E, fino a prova contraria, non c' è stata censura. E' uno strumento che mi infastidisce e spero proprio di non averne bisogno.

Ciao!

Anonimo ha detto...

...avrei molto da ridire sui 4 punti del caimano Coriolano (rif. allo Zecchino d'Oro di svariati lustri fa), ma mi astengo per non incrementare la polemica già densa, insieme alle frittate molto rivoltate! ..tra res publica e res privata...

(p.s: @L.C.-baci!-)

coriolano ha detto...

(polli d'allevamento 1974 giorgio gaber)
bene vi rispondo quicosì non lo vede nessuno. l'italiano è una lingua morta ed incomprensibile.
quali frittate danda quali?
"zip zap è stato pesantuccio"
cosè non ce la fai a dirlo che è uno stronzo fascista. questo aggettivo vezzeggiativo per descrivere un tizio che si è scagliato contro qualcuno solo perchè ha detto qualcosa che non condivide? o era volgare ?
compagnoni e lacedelli sanno per esperienza quanto sia difficile arrampicarsi sugli specchi. detto questo : uno di sinistra duro e puro e che ha fatto la resistenza chiederebbe scusa.

Anonimo ha detto...

Coriolano?
la mia risposta è troppo lunga, così non te la do.
...
Invece no, te l'ho data, sul mio blog, ti ho dedicato un intero post, come un mese fa, pensa!
clicca, e vieni a leggere...