venerdì, ottobre 13, 2006

Caffeina e altri composti

Era stato il barcollante protagonista di un errare climaticamente piacevole ed ora tornava a riaffacciarsi in luoghi sensorialmente conosciuti.
Aveva assaggiato il mattino autunnale, il caffè alla stazione, un rapido incrociarsi di varia umanità. Aveva spiato una sfilata di gambe in attesa sulla banchina, un irregolare mescolarsi di odori, profumi, umori. Aveva combattutto il sonno, il mal di testa, ma soprattutto, aveva conquistato un posto a sedere nell'ultimo vagone, lato corridoio. La destinazione era sempre la stessa, di un pallore architettonico immutato, covo di sapienti o presunti tali. Presunti e presenti, portatori di imbalsamati volti idioti, abili oratori pronti a disvelare segreti letterari, ma incapaci di allacciarsi una scarpa o di parcheggiare la macchina. Per quanto lo riguardava, aveva regalato alla sua gastrite il secondo caffè della giornata, aveva fumato senza ricevere l'odioso disturbo di conoscenti poco sensibili alla sacralità del mutismo mattutino e aveva riflettuto in maniera superficiale su alcune questioni non necessariamente legate tra loro. Diede inizio alla giornata quando il cadavere della sigaretta incontrò la suola della sua scarpa destra. Diede inizio alla giornata quando il Bisca si palesò bestemmiando.
- Quella merda di treno ha di nuovo ritardato -
- Calmo fratello, ora sei qui no? -
- No, non sto calmo, ogni giorno è la stessa storia. Non si può... - Una giovane pulzella dalla bionda chioma attraversò il piazzale offrendo una perfetta oscillazione femorale. Li ignorò abilmente e si apprestò a sparire dietro un angolo.
- Bisca, Chi è questa che vèn, ch'ogn'om la mira -
- che fa tremar di chiaritate l'âre -
- e mena seco Amor, sì che parlare -
- null'omo pote, ma ciascun sospira? Caffè, fratello? -
- Se offri tu... -
- Andiamo -

6 commenti:

Scalia ha detto...

Si ringrazia Guido Cavalcanti per la gentile collaborazione...

danDapit ha detto...

Complimenti Scalia! sei proprio bravo!!
la tua Ars Scrivendi affascina e diverte!

E aggiungo: grazie per la tua visita...

(Vengo spesso a sbirciare su NonEraPrevisto... Bel blog! artisticamente catturante,
ironia al peperoncino,
goliardico/sdrammatizzante/
cazzeggiante q.b.!)

ciao!!

Scalia ha detto...

Grazie Dandapit... sbircia, intervieni, fai ciò che più ti aggrada. Per quanto mi riguarda, con il volto di Valentina puoi andare ovunque...
Saluti.

LeCannu ha detto...

Bravo Scalia.. Ho letto il tuo post mentre sorseggiavo un buonissimo espresso che ora accompagno con una piacevole pall mall..
Hola!

bisca ha detto...

Bella prova Scalia...devo dire che il post mi piace...ti avverto però che sulle citazioni del mio nome prendo la percentuale!
A dopo

demolish ha detto...

lo sai che per me sei un genio...che commento a fare...è superfluo...